Fisioterapia geriatrica

Il progressivo invecchiamento della popolazione richiederà politiche sanitarie sempre più mirate a contenere i disturbi e le problematiche correlate all'età avanzata.
Tra questi sicuramente gli episodi di caduta costituiscono un problema fortemente impattante sulla popolazione di età superiore ai 65 anni: si stima infatti che almeno 1 persona su 3 sperimenti una caduta ogni anno, e che la metà di questi andrà incontro a cadute ripetute nel corso dello stesso anno.
Le fratture post traumatiche (in particolare del femore) costituiscono le conseguenze più drammatiche degli episodi di caduta che possono sperimentare le persone di età superiore ai 65 anni.

Nel Regno Unito è stato stimato che per 1 sterlina investita per un programma di fisioterapia finalizzata alla prevenzione delle cadute nel soggetto anziano ne rientra 1,5 in termini di risparmio di cure mediche, assistenziali, sociali.

Grazie all'esperienza maturata in quasi 10 anni di attività si affrontano i seguenti quadri clinici:
- Prevenzione delle cadute
- Sindromi da allettamento
- Disturbi della deambulazione
- Disturbi dell'equilibrio
- Decondizionamento fisico

In caso di necessità si valutano anche interventi domiciliari per soggetti a ridotta mobilità.

Alcuni link interessanti per approfondire il tema
NHS https://www.nhs.uk/conditions/falls/prevention/
Physio-pedia https://www.physio-pedia.com/Falls